Una delle associazioni più attive e presenti allo Zonarelli, è l’Associazione Sonrisas Andinas.

Così come si può già intuire dal nome, si tratta di un’Associazione di cittadini peruviani ed italiani, che vivono prevalentemente nel territorio bolognese.

Sabato 27 aprile hanno in programma un evento che si svolgerà allo Zonarelli dalle h. 18.30, e questo è uno dei motivi per cui l’articolo di oggi è dedicato a loro.

In occasione di ciò, abbiamo quindi avuto l’onore, ed il piacere, di aver ascoltato direttamente dalla presidente dell’Associazione quelli che sono i programmi di Sonrisas Andinas, ed i principali scopi delle loro attività.

In primis, racconta Michelle, l’Associazione ha come finalità quella di raccogliere fondi per fare beneficenza in Perù: in Sud America la situazione economica è diversa dall’Italia, e ci sono alcune città in cui è anche difficile far arrivare l’energia elettrica. Per questo motivo, i soci di Sonrisas Andinas contribuiscono con il proprio lavoro volontario agli eventi di raccolta fondi per far partire progetti di lavoro e sviluppo in alcune zone del Perù lontane da Lima, nelle zone rurali del paese.

In secondo luogo, invece, l’Associazione si è proposta lo scopo di far conoscere la cultura peruviana in Italia. Il Perù ha una cultura tanto vasta quanto poco conosciuta in Italia, e Sonrisas Andinas per questo motivo organizza eventi culturali come mostre d’arte di artisti peruviani o spettacoli folkloristici, a volte anche allo Zonarelli.

L’arte ha un ruolo fondamentale nelle attività dell’Associazione, ed a volte, racconta Michelle, danza e musica diventano un veicolo di amicizia, solidarietà tra soci e non soci.

Il terzo obiettivo dell’associazione, è infatti quello di promuovere l’Intercultura ed il dialogo tra diverse comunità presenti a Bologna.

L’ Associazione è nata nel 2004, ma è solo dal 2018 che la giovane Michelle ne è diventata presidente, da subito cominciando a lavorare per migliorarne l’organizzazione, curandone la comunicazione, i rapporti istituzionali e le partnership.

Per questo motivo nel mese di aprile, in collaborazione con Apu Bologna (altra ma non meno importante Associazione di peruviani presente a Bologna), hanno organizzato un importante evento per l’educazione al consumo responsabile di alcohol, ed a Castel Maggiore un secondo incontro con cittadini e rappresentanti delle Istituzioni per parlare di migrazione e integrazione.

Dal 2014 l’Associazione Sonrisas Andinas è cresciuta, e adesso sono molti i ragazzi di seconda generazione che aiutano, collaborano attivamente nella realizzazione degli scopi sociali, nell’ingrandire anche a livello territoriale le attività.

Per Michelle, la cosa importante è lavorare con un gruppo unito che vada verso una direzione ben precisa, e questo ha dato i suoi frutti: recente è la vittoria di un bando OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni) per il co-sviluppo, assieme ad altre sei associazioni. Il bando è servito per pagare una psicologa che seguisse minori vittime di violenza in Perù, dei tutor per le attività scolastiche e per creare un laboratorio di sartoria in grado di contrastare il fenomeno di abbandono scolastico e la disoccupazione tra i giovani.

L’evento di sabato 27 aprile, la celebrazione del loro 5° Anniversario si terrà allo Zonarelli, un luogo che Michelle, ricorda, è importante per la loro Associazione e per l’intera comunità peruviana a Bologna: secondo la Presidente, uno spazio pubblico di dibattito ed intercultura come lo Zonarelli è una rarità ed un bene da conservare e tutelare. Quando si reca alle riunioni del CONGI (Coordinamento Nazionale Nuove Generazioni in Italia), le altre associazioni sono sorprese di quanto loro racconta.

Infine, per chi volesse rimanere aggiornato sulle attività dell’Associazione Sonrisas Andinas, è sempre possibile contattarli tramite la loro pagina FB, in cui elencano tutti gli eventi in programma.

Hasta Luego Sonrisas Andinas!

“Ayudanos a ayudar!! Te esperamos a brazos abiertos, contactanos”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...